CULTURA

Progetto di sviluppo delle Colline Metallifere

0

L’Unione dei Comuni Colline Metallifere ha affidato, con procedura ad evidenza pubblica, un incarico per sviluppare un progetto di sviluppo turistico dei territori di Massa Marittima, Monterotondo Marittimo e Montieri. L’incarico prevede un percorso partecipativo, con il  coinvolgimento degli attori territoriali, in modo da produrre una proposta di riferimento per aumentare arrivi e presenze turistiche, integrando il prodotto con il brend Maremma e Toscana.

Pubblico la traccia del mio intervento, in qualità di professionista incaricato, svolto lo scorso 20 Aprile, alla prima assemblea plenaria tenutasi a Massa Marittima, e che ha visto la partecipazione del presidente dell’Unione dei Comuni Nicola Verruzzi, del sindaco di Massa Marcello Giuntini, ed una buona partecipazione di operatori economici e delle loro associazioni di categoria. (altro…)

Il 2017 anno dei Borghi

4

Il 2017 sarà l’anno dedicato ai Borghi italiani, che sono uno dei patrimoni del nostro prodotto turistico, racchiudendo, nella loro essenza, aspetti paesaggistici, storico culturali, artistici, naturalistici e di identità dei rispettivi territori.

La scelta, voluta dal  Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e Turistiche, segue quella dello scorso anno,  dedicata ai Cammini, ed è funzionale alle scelte strategiche 2017/2022 del turismo, che ha, tra i propri obbiettivi, l’ampliamento dell’offerta, con la valorizzazione di nuove mete e di nuovi prodotti. (altro…)

ABILITAZIONE PER LE GUIDE TURISTICHE

1

La Conferenza delle Regioni, nella riunione del 2 febbraio, ha approvato le linee di indirizzo che, in attuazione di un decreto ministeriale, individua i requisiti necessari per l’abilitazione allo svolgimento della professione di guida turistica e per il rilascio dell’abilitazione.

Trattandosi di una tematica importante e decisiva  sia sul versante della domanda che in  quello dell’offerta turistica, si riporta il testo integrale del documento, contenente le linee di indirizzo per l’interpretazione dell’art. 8 del Dm 11 Dicembre 2015, numero 565. (altro…)

Turismo: argomenti trattati sul blog

1

www.ariolocci.it

Per una consultazione rapida degli argomenti trattati sul blog, si elencano gli articoli, per titolo, link e data cronologica di pubblicazione.

Nell’approfondire aspetti strategici, monografici e/o di tipo storico conoscitivo sul turismo, ho tentato un approccio scientifico/documentale, rifuggendo il più possibile da luoghi comuni, da slogan ripetitivi e di facile consenso, spesso sterili e poco utili sul piano conoscitivo ed operativo.

Il turismo si sviluppa in un contesto socioeconomico che ha nelle tecnologie informatiche, nell’accessibilità, nell’innovazione e nella sostenibilità, i principali punti di riferimento delle azioni.

Gli imprenditori privati, pubblici e le stesse istituzioni debbono muoversi, facendo i conti con la costante evoluzione della domanda, con la turbolenza del mercato globalizzato, con le nuove tecnologie e tendenze della comunicazione, in modo da poter rispondere, il più possibile, alle aspettative dei fruitori dei servizi.  

Questo sforzo di ricerca, oltre ad ampliare le mie esperienze, spero possa divenire uno stimolo di riflessione per gli addetti e gli interessati al settore, con la convinzione che la conoscenza fa crescere e rende liberi.  (altro…)

Turismo e Programmazione Comunitaria post 2020

3

La Conferenza delle Regioni del 20 ottobre u.s.  ha approvato un Ordine del giorno, consegnato al Governo in sede di Conferenza Stato-Regioni,  riguardante la programmazione comunitaria post 2020 ed  il turismo.

Nell’Ordine del giorno si chiede al Governo di affrontare nelle opportune sedi , a partire dalla sessione europea della Conferenza Stato-Regioni,  il tema del rafforzamento della politica comunitaria per il turismo.

Le priorità individuate riguardano problematiche quali l’armonizzazione della normativa europea in materia, gli aspetti della formazione e qualificazione degli addetti, politiche per attrarre investimenti  infrastrutturali.

Si riporta di seguito il testo integrale. (altro…)

Go to Top