I beni culturali, che gli anglosassoni definiscono opportunamente cultural heritage, sono rappresentati dall’insieme, in senso lato, di oggetti, pitture, edifici, sculture, ma anche da parchi archeologici, musei, oggetti di valore storico artistico, edifici rilevanti, monumenti, chiese, castelli, quadri, mobili, arredi, oggetti di culto, tessuti, città, strutture urbanistiche, fortificazioni, tradizioni popolari, tradizioni alimentari, culinarie, enologiche, religiose ecc.. (altro…)