Potranno contare su una crescita del 4,3% fino a sfiorare i 62,3 milioni gli arrivi mondiali in Italia per tutto il 2016, con una spinta significativa dei Paesi Extraeuropei (+4,1%). Questo è quanto emerge dal TRIP, modello di previsione dei flussi turistici internazionali, elaborato da Ciset-Ca Foscari, nell’edizione autunnale.

Per il nostro Paese, lo studio evidenzia un rafforzamento del recupero dei flussi turistici, già avviato nel biennio precedente, grazie anche alle dinamiche economiche e turistiche a livello internazionale come lo spostamento dei flussi dal bacino nordafricano verso le mete europee, ed in particolare verso i Paesi del mediterraneo, fra cui l’Italia. (altro…)