Molti indicatori positivi confermano che continuerà il periodo positivo per l’industria del turismo anche nei prossimi anni. Ciò è dovuto essenzialmente al palcoscenico globale del mercato, alla potenzialità di alcuni mercati emergenti guidati da Cina, Asia, Russia, India, Brasile. Ricerche sviluppate da prestigiosi istituti internazionali argomentano la materia con grafici, proiezioni, analisi della domanda e dell’offerta, dinamiche socioeconomiche dei flussi.

A livello della domanda si confermano tendenze che esaltano la personalizzazione dell’esperienza del viaggio (tutto il contrario ad es. del fenomeno del turismo di massa), la ricerca di condivisione di condizioni di soggiorno (vedi ad es. la crescita di portali quali airbnb, le community di viaggiatori o siti last minute), o la condivisione delle spese per gli spostamenti in macchina (ad es. blablacar), nonché la diffusione, ormai generalizzata, delle prenotazioni e pagamenti on line per alberghi, biglietto aerei e di trasporto, pacchetti vacanza, ingressi musei, spettacoli, eventi, acquisti di ogni sorta e genere, grazie anche ai sistemi di device mobile.

Durante i lavori della seconda Edizione del Travel Technology Day 2014, svoltasi il 30 Maggio u.s. a Milano, Amadeus Italia in collaborazione con IDC,  primo gruppo mondiale specializzato in ricerche di mercato, consulenza e organizzazione di eventi in ambito ICT,  ha promosso una web survey “Il Futuro della Travel Industry” a cui hanno partecipato oltre 100 aziende del settore turistico e dei servizi.

In dato più rilevante emerso dall’indagine presentata durante i lavori, sta nella profonda trasformazione dell’intero settore, condizionato in modo sempre più consistente dai nuovi approcci seguiti dai consumatori che vanno dalla ricerca delle località e delle soluzioni, alla selezione dei servizi, all’acquisto per arrivare al godimento di tutto ciò che è stato incluso nei viaggi. La capacità di seguire i viaggiatori nella loro trasformazione delle motivazioni e nei nuovi processi di acquisto, costituisce un aspetto vitale,  non tanto per il successo, ma per la sopravvivenza degli stessi operatori di settore.

Si conferma che la Travel Industry, in continua trasformazione, sia sempre più influenzata da fenomeni e necessità di innovazioni tecnologiche.

Un nodo in forte tensione, nella filiera turistica dell’offerta, è rappresentato dal sistema dell’intermediazione turistica

Prendendo a base, ad esempio le Agenzie di Viaggio, emerge come il loro futuro di sopravvivenza, sia direttamente collegato alla capacità di proporsi sul mercato con modelli di distribuzione diversificati, che abbiano nella multicanalità lo strumento attivo per catturare la domanda, indipendentemente da dove questa si trovi. Siamo in presenza di un processo maturo di disintermediazione a cui queste imprese debbono rispondere con decisione.  

Anche i Tour Operator sono chiamati in causa nel processo di evoluzione della Travel Industry: un po’ meno della metà degli operatori intervistati si aspetta una maggiore diffusione di quelli locali, che siano anche  in grado di garantire maggiori e più mirate fonti di informazione e ispirazione con offerte del territorio nel quale operano. Ma ciò non è sufficiente; il turista richiede anche offerte dedicate a prodotti di nicchia, capaci di coniugare i suoi interessi con una proposta unica e distintiva. Anche nel settore vi è la necessità di integrare l’esperienza di navigazione web con tecnologie per la mobilità, indispensabili per l’utente, in continuo movimento, per  esplorare le destinazioni.

Nella ricerca emerge con chiarezza che la tecnologia debba essere fattore abilitante della Travel Industry. E’ fondamentale che tutti gli operatori della filiera condividano un approccio orientato all’adozione di strumenti e infrastrutture ICT, capaci di fornire servizi turistici avanzati e generatori di concorrenza.  

Ario Locci

Giugno 2014

 

Bibliografia

Turismo, il futuro è condivisione – Italia oggi 29/05/2014 (pag. 20) 

 

Sitografia

https://www.oxfordeconomics.com/Media/Default/landing-pages/cities/OE-cities-summary.pdf

https://www.airbnb.it/

http://www.turismo-attualita.it/news/amadeus-presenta-i-risultati-della-ricerca–il-futuro-d%20%20/40928

http://www.ttday.it/

http://www.itware.com/new/item/822-tecnologie-mobile-e-multinanalit%C3%A0-entrano-di-prepotenza-nella-travel-industry-anche-in-italia

http://www.itware.com/

http://www.ilgiornaledelturismo.com/

http://www.humanhighway.it/

http://www.consorzionetcomm.it/

http://www.blablacar.it/

http://www.astoi.com/

http://idcitalia.com/ita/