E’ stato pubblicato il Bando Europeo “Sostenere la crescita competitiva e sostenibile nel settore del turismo”, nell’ambito del programma europeo per la competitività delle piccole e medie imprese, COSME periodo 2014/2020. Il bando e le schede di domanda è scaricabile al link di riferimento nella sitografia .

E’ opportuno ricordare, prima di illustrare le caratteristiche del Bando, che l’Unione europea fornisce  sostegno finanziario  alle imprese, in varie forme: sovvenzioni, prestiti  e, in alcuni casi, garanzie.

Il contributo è disponibile direttamente o indirettamente, attraverso programmi  gestiti a livello nazionale o regionale, come ad esempio i fondi strutturali dell’Ue.

La gestione diretta prevede che le imprese possano beneficiare  di una serie di misure di assistenza non finanziaria sotto forma di programmi e servizi di assistenza (programmi tematici), normalmente gestiti dalle Direzioni Generali della Commissione Europea.

In questo caso i finanziamenti sono gestiti con l’assegnazione di risorse finanziarie a programmi tematici pluriannuali nei vari settori (es: ricerca e innovazione, imprese, ambiente). Le PMI e le altre organizzazioni possono presentare domanda di adesione nell’ambito dei programmi, in genere presentando progetti transnazionali, sostenibili ed a valore aggiunto. I fondi sono erogati direttamente agli utilizzatori finali attraverso le Direzioni generali o le Agenzie delegate.

I fondi a gestione diretta seguono due procedure di aggiudicazione distinte:

  • le sovvenzioni (grants), ovvero co-finanziamenti a carattere tematico (es: ricerca, ambiente, imprese, ecc.) assegnati a progetti europei le cui candidature sono presentate a seguito d’inviti a presentare proposte (call for proposals), pubblicati periodicamente nell’ambito dei Programmi tematici pluriennali dell’UE. La sovvenzione a fondo perduto copre una percentuale dei costi ammissibili di ciascun progetto che varia mediamente tra il 50% e l’80%. Il cofinanziamento deve essere integrato quindi da risorse proprie del beneficiario.
  • le gare d’appalto (contracts) finalizzate all’acquisto di beni, servizi o opere da parte della Commissione Europea. I fondi sono erogati nell’ambito di bandi di gara (call for tenders) pubblicati periodicamente e coprono il 100% del valore del servizio, fornitura o lavoro prestato comprensivo dell’utile d’impresa.

I principali programmi a gestione diretta dell’UE 2014 -2020,  rivolti alle imprese sono:

  • Programma per la competitività delle imprese e delle PMI  COSME
  • Programma quadro di ricerca e innovazione Horizon  2020.

Il bando “Sostenere la crescita competitiva e sostenibile nel settore del turismo, pubblicato nell’ambito del programma europeo per la competitività delle Piccole e Medie Imprese –  Cosme,  mira a sviluppare e sostenere progetti di cooperazione transnazionale nel settore del turismo con il coinvolgimento delle PMI e in stretta cooperazione con gli Stati Membri.
I progetti dovranno focalizzarsi su 5 obiettivi della politica comunitaria nel settore del turismo:

  1. aumento della domanda turistica;
  2. diversificazione dell’offerta turistica;
  3. rafforzamento del turismo di qualità attraverso la sostenibilità, l’accessibilità, le competenze, le informazioni e l’innovazione;
  4. miglioramento delle conoscenze socio-economiche;
  5. aumento della visibilità dell’Europa come destinazione turistica.

Competitività e crescita sostenibile delle imprese del turismo, declinato su tre temi principali:

  1. destagionalizzazione dei flussi turistici con  sviluppo di prodotti turistici mirati (es. turismo giovanile, o segmenti specifici di domanda); 
  2. diversificazione dei prodotti turistici  (es. sostenibilità, segmenti dello sport, del patrimonio culturale,ed industriale ecc. );  
  3. miglioramento della qualità del turismo (ad es. turismo accessibile, turismo all’aria aperta e sport, patrimonio culturale ecc..).

Scadenza del bando prossimo 30 Giugno 2015

Il contributo previsto è del 75% dei costi ammissibili, per importi variabili a seconda del tema scelto e comunque compresi tra € 125.000 e € 250.000.

Per partecipare al bando è necessario sviluppare un partenariato internazionale che comprenda 2-4 paesi ammissibili.

Ario Locci

Maggio 2015

 

Sitografia di riferimento

https://ec.europa.eu/easme/en/cos-tour-2015-3-04-supporting-competitive-and-sustainable-growth-tourism-sector-0

http://asbl.unioncamere.net/index.php?option=com_content&view=article&id=679:il-programma-cosme-2014-2020&catid=99:accesso-al-credito&Itemid=93

http://www.regione.toscana.it/-/gli-strumenti-finanziari-europei-per-le-imprese-2014-2020